top of page
  • Immagine del redattoreAISI

Lettere al Direttore Regionale della Sanità

Aggiornamento: 29 feb


Lettera al Direttore Urbani

Richiesta l’attivazione del tavolo di confronto permanente tra la Regione Lazio e le varie Associazioni di categoria

AISI, insieme a ANISAP, UNINDUSTRIA, FOAI e CONFAPI SANITÀ ha risposto ad una nota del dott. Urbani, Direttore regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, non solo per richiedere l’attivazione effettiva di un tavolo di confronto permanente per la gestione e risoluzione dell’annoso problema delle liste di attesa, ma anche per evidenziare alla Direzione altre e ben note criticità che colpiscono ormai da troppo tempo l’intero settore socio-sanitario.

Ovvero: che le tempistiche per procedere all’autorizzazione sono ben oltre i termini previsti dalle norme, giungendo a procedimenti che non hanno, dopo dieci/dodici mesi, ancora visto una conclusione, e che l’avvio dell’attività sanitaria nelle more della verifica del possesso dei requisiti minimi, escluse le strutture ambulatoriali e poliambulatoriali.

Al fine di giungere ad una risoluzione di tali criticità, le Associazioni firmatarie di tale lettera hanno avanzato delle proposte risolutive per essere di supporto a tutta una serie di realtà imprenditoriali che subiscono ordinariamente gli effetti di una eccessiva burocrazia.

1 visualizzazione0 commenti

Comments


bottom of page